Skarrozzata – Castelfranco di Sotto (PI)

Home / / Skarrozzata – Castelfranco di Sotto (PI)

È passata! Dopo mesi di preparazione possiamo felicemente dire che abbiamo superato l’esame, la Skarrozzata è stata un vero e proprio successo, successo di partecipanti circa 400, successo di sorrisi, bambini e adulti non li hanno certo risparmiati, successo nell’evidenziare i costanti disagi a cui sono sottoposti coloro con ridotta mobilità, successo di comunicazione, mai tante tv e giornali avevano parlato di noi. La manifestazione ha centrato in pieno l’obiettivo, lo spirito festaiolo, così come Enrico Ercolani de l’associazione “La Skarrozzata” lo aveva pensato. Molte associazioni e privati hanno partecipato alla iniziativa. Un caloroso grazie a Iacopo Melio, onorato e orgoglioso di esserti amico. Infine voglio dedicare un particolare ringraziamento a tutti i volontari di ‘Una goccia Onlus’, a tutti compreso quelli più piccoli, perché anche se loro non lo sapevano, erano di servizio sabato, hanno riempito video e foto con le loro magliette gialle dell’associazione e riempito i cuori con le loro smorfie, buffe innocenti espressioni nel cercare di mandare diritte le carrozzine, hanno assolto più che bene il loro compito, quelli grandi, beh che dire FANTASTICI eravate tanti, siete stati la perfetta cornice a questo evento, mi hanno fatto in molti complimenti e apprezzamenti di ogni genere per la giornata di sabato e questi ringraziamenti li voglio giustamente dividere con voi. Un abbraccio. Il Presidente. P.S. un caro saluto alla più piccola della Skarrozzata e ai suoi genitori.” Caro Moravio, è stato un enorme piacere poter collaborare con una persona così aperta e disponibile verso gli altri, disposta a mettere in gioco tutte le proprie energie in maniera disinteressata, per il puro piacere di regalare sorrisi agli altri. Non è cosa da poco oggi, ti garantisco. D’altra parte, se ci siamo trovati bene insieme, è perché anche noi di #vorreiprendereiltreno cerchiamo ogni giorno di sensibilizzare in maniera positiva e propositiva, per abbattere barriere architettoniche ma soprattutto culturali. Sono felice che “La Skarrozzata” ti sia entrata nel cuore: è così per tutti. La cosa bella di questa manifestazione è che quando la vivi almeno una volta ti entra dentro, sotto pelle, e non ritornare è praticamente impossibile, anche se vivi distante centinaia di chilometri. E così ha fatto ad esempio Anna, un anno dopo, che ci ha raggiunti direttamente da Napoli. Perché “La Skarrozzata” è un po’ anche casa. Ringrazio dunque te, le quasi 400 persone che hanno partecipato (girarsi indietro e vedere così tanta gente è stata una sensazione indescrivibile), ringrazio “Unagocciaonlus” e Enrico Ercolani. Grazie anche a chi ogni giorno continua a sostenere i nostri progetti e a seguire #vorreiprendereiltreno, perché ne abbiamo continuo bisogno e, oltretutto, un sacco di idee in cantiere. Sicuramente stasera abbiamo fatto dell’ottima sensibilizzazione: quella che piace a noi, col sorriso, dove si respira aria di festa. E un altro mattone del muro dell’indifferenza è stato abbattuto. Sono certo che questo, caro Moravio, sia solo l’inizio di una bella collaborazione e grande amicizia. Alla prossima edizione!

Iacopo Melio per gonews.it

Related Projects
Contattaci

Il messaggio è stato inviato. ti risponderemo al più presto possibile.